Finest 11TheGroup

20/07/17 - NON TROVA LAVORO PER COLPA DEL SUO TATUAGGIO. OGGI MARK HA DECISO DI TOGLIERLO CON IL LASER


Mark Cropp ha 19 anni e un enorme tatuaggio con la scritta “Devast8” (“Devastare”) che gli copre metà faccia, fatto (da ubriaco) in cella in una notte di fine 2016 mentre scontava due anni per rapina aggravata.

Per colpa di questo tattoo Mark non riesce a trovare un lavoro e il 12 luglio ha postato un selfie su una pagina Facebook di annunci di lavoro, affermando di essere qualificato per lavori di tinteggiatura e decorazione.

Gli istituti penali neozelandesi facilitano l’accesso per i detenuti ai servizi di rimozione tatuaggi, ma inizialmente il ragazzo ha rifiutato la proposta per ben due volte. Poi però, dopo che il suo post è diventato virale, ha cambiato idea.

Un negozio di tatuaggi di Auckland chiamato Sacred Tattoo, infatti, ha contattato Mark offrendogli un servizio di rimozione con il laser. Uno dei proprietari, Briar Neville ha dichiarato “Non ho mai lavorato a un tatuaggio così grande e ci vorranno da 8 a 12 sessioni“.

Se siete curiosi di sapere come si ‘cancellano’ i tatuaggi, guardate qui.

 

 



Mostra Tutti gli Articoli